Formazione

L’AMETI trova una nuova casa a Bodio

SwissTXT/Red

6.5.2022

Bodio: Inaugurazione nuova sede Associazione e Centro professionale AMETI . Nella foto, apprendisti al lavoro nei nuovi laboratori del Centro professionale AMETI  di Bodio. © Ti-Press / Samuel Golay
Nella foto un apprendista al lavoro nei nuovi laboratori del Centro professionale AMETI di Bodio.
© Ti-Press / Samuel Golay

Questo venerdì a Bodio è stata ufficialmente inaugurata la nuova sede dell’Associazione industrie metalmeccaniche ticinesi (AMETI), a quasi sei anni dall’apertura del Campus nello storico edificio della centrale Vecchia Biaschina che ospita gli apprendisti del settore industriale e della distribuzione di energia.

SwissTXT/Red

6.5.2022

Il nuovo insediamento nell’ex area Monteforno porterà a frequentare i corsi impartiti in valle anche i circa 200 apprendisti ogni anno attivi nell’industria metalmeccanica, ma anche in quelle dell’elettronica e dell’informatica.

Un settore – come rende noto la RSI – che conta 18 imprese associate (dalla AGIE Charmilles alla Tensol Rail) che impiegano oltre 3'500 persone e generano un fatturato complessivo di quasi un miliardo di franchi.

Le formazioni proposte dal settore MEM sono 12: polimeccanico, meccanico di produzione, aiuto meccanico, progettista meccanico, operatore di automazione, montatore di automazione, elettronico, informatico, operatore informatico, mediamatico, armaiolo e agente tecnico di materie sintetiche.

In gran parte si tratta di professioni che garantiscono buone prospettive occupazionali. Si potrebbero formare molti più giovani residenti in Ticino e nel Moesano, ma la domanda di posti di tirocinio è sovente inferiore all’offerta.

Nonostante le difficoltà attuali – come la carenza di materie prime e la desincronizzazione delle forniture – dovute prima alla pandemia e poi alla guerra in Ucraina, nel settore c’è speranza e si punta a formare altri addetti. «Questa è un’opportunità di dire ai giovani che un futuro esiste ancora», afferma Roberto Ballina, il presidente dell’AMETI che sabato mattina aprirà le porte della sua nuova sede a tutti gli interessati.