Grandi predatori

Nuovi fondi contro il lupo, UCT insoddisfatta

Swisstxt

19.5.2022 - 21:28

I nuovi fondi stanziati giovedì dalla Confederazione per la protezione delle greggi dai lupi non sono sufficienti per l’Unione Contadini Ticinesi (UCT).

Un lupo ferito è stato abbattuto da un guardiacaccia sabato nell'Oberland bernese. (foto d'archivio)
Immagine d'illustrazione.
KEYSTONE/AP/DAWN VILLELLA

Swisstxt

19.5.2022 - 21:28

 «Quello a cui noi puntiamo è che si faccia una vera revisione della legge sulla caccia che possa entrare in vigore al più presto, che aiuti veramente la situazione e che porti a delle soluzioni concrete» ha affermato Sem Genini, segretario dell’UCT.

Il pacchetto di altri 5,7 milioni di franchi servirà ai Cantoni per rimborsare l’80% dei costi legati alle perdite di capi. Include anche i fondi per la promozione degli alloggi mobili, per i cani da protezione e per le recinzioni.

Secondo l'Unione il pacchetto non tutela abbastanza tutti gli allevatori, come quelli con pochi capi su alpeggi isolati: «La nostra più grossa critica (...) è che non c’è niente per quelle aziende che non possono proteggersi ragionevolmente». Secondo l'UCT manca anche un sostegno psicologico ai contadini, riporta la RSI. 

Il Parlamento svizzero sta lavorando a un nuovo progetto per modificare la legge sulla caccia, in modo da permettere una gestione più flessibile dei lupi.

Swisstxt