Navigazione, ci vorrà tempo

SwissTXT

28.2.2018 - 03:29

©Tipress
Source: ©Tipress

Com'era già stato ventilato negli scorsi giorni il consorzio che dovrebbe garantire la navigazione sul bacino svizzero del Lago Maggiore non nascerà il primo marzo.

Nel corso di una serata dibattito tenutasi martedì nella sala del Consiglio Comunale del Gambarogno a Magadino si è infatti appreso che ci vorrà ancora tempo. All'ultima ora il ministero italiano ha infatti chiesto 12 milioni di euro a garanzia del noleggio delle imbarcazioni della Navigazione Lago Maggiore che con la Navigazione Lago di Lugano dovrebbe formare il consorzio.

Tornare alla home page

SwissTXT