Covid

Esplodono i contagi in Ticino, record assoluto da inizio pandemia

Swisstxt

22.12.2021 - 10:20

Foto d'archivio 
Foto d'archivio 
KEYSTONE

In Ticino sono esplosi i contagi da Covid-19, mentre nei Grigioni vi è stato un nuovo aumento delle persone ricoverate. 

Swisstxt

22.12.2021 - 10:20

Nelle ultime 24 ore, le autorità sanitarie ticinesi hanno registrato 492 contagi, il record assoluto da inizio pandemia riferito a un solo giorno (precedente: 482, l’11 novembre 2020). Ieri, martedì, i contagi erano stati 313. È stato registrato anche un ulteriore decesso per il Covid-19. Si tratta del 1037esimo lutto dall'inizio della pandemia.

Diminuisce al contempo leggermente invece la pressione sugli ospedali. Attualmente i ricoverati sono 106 (come a febbraio), tre in meno di martedì. In cure intense ci sono 15 pazienti (2 in meno).

Nelle case anziani sono emersi due ulteriori contagi. I casi attivi attualmente sono 4 in due strutture. Un residente è stato inoltre ospedalizzato nelle ultime 24 ore.

Nei Grigioni aumentano di nuovo i ricoveri

Dopo il lieve miglioramento di martedì, le autorità sanitarie grigionesi hanno reso noto che vi è stato un nuovo aumento persone ricoverate.

L'ultimo bollettino delle autorità cantonali indica un totale di 49 pazienti Covid: 6 in più rispetto al giorno prima. Di questi, 10 sono in cure intense (+3), e quasi tutti (9) sono sottoposti a respirazione artificiale.

Non è stato riportato, invece, nessun decesso in più legato al Covid. Per quanto riguarda i contagi, il numero è tornato a salire: i casi positivi nelle ultime 24 ore sono stati 238, contro i 146 del giorno precedente.

I casi attivi sono ulteriormente diminuiti, passando a 1'598 (-43).

Swisstxt