No Billag, i motivi del sì

SwissTXT

11.1.2018 - 18:14

©Tipress
SwissTXT

Sono 4 i motivi per i quali bisognerebbe approvare l'iniziativa "No Billag", per il comitato ticinese di sostegno.

Primo: "il cittadino si approprierebbe finalmente della libertà di scegliere di quali media fruire e per quali spendere il proprio denaro". Inoltre, "il mercato mediatico svizzero conoscerebbe una reale concorrenza tra gli attori, tra cui la SSR". In terza battuta: "le aziende non dovrebbero più versare una tassa", si legge giovedì in un comunicato. Infine: "la futura SSR non sarebbe più il dinosauro mediatico che oggi conosciamo: attempato, dispendioso, sovradimensionato, politicamente sbilanciato e refrattario alle critiche".

Tornare alla home page

SwissTXT