Covid

Ripartono le infezioni, oltre 30 casi tra Ticino e Grigioni

Swisstxt

9.7.2021 - 10:33

Continua la progressione evidenziata negli ultimi giorni della crescita dei nuovi casi di Covid sia in Ticino che nei Grigioni. 

Immagine illustrativa d'archivio
Immagine illustrativa d'archivio
Ti-Press / KEYSTONE

Swisstxt

9.7.2021 - 10:33

In Ticino, dove da tempo non si registrano né ricoveri (dal 2 luglio non ci sono più degenti a causa del Covid-19) né decessi (quelli complessivi dall’inizio della pandemia sono 995 dallo scorso 27 maggio), nelle ultime 24 ore sono stati verificati altri 21 contagi.

Un dato senza precedenti dalla fine di maggio che conferma la progressiva ripresa delle infezioni. Il tasso di riproduzione del virus SARS-CoV-2 a livello cantonale, stando all’ultima stima degli esperti della Confederazione, riferita allo scorso 21 giugno, si attesta a 1,21.

Un paziente negli ospedali retici

Sono 11 le infezioni da Covid segnalate giovedì nei Grigioni, un dato in leggera crescita rispetto al giorno precedente (9). Resta invece stabile la situazione negli ospedali, dove resta un solo paziente Covid.

Calano di 17 unità i casi attivi, ovvero le persone in isolamento perché risultate positive alla malattia, passati da 78 a 61.

Swisstxt