Pestaggio a Gravesano, libertà negata

SwissTXT

14.2.2018 - 17:35

I due condannati aspetteranno il processo di appello in carcere
Source: ©Ti-Press/Francesca Agosta

Rimarranno dietro le sbarre almeno fino al processo di appello i due giovani condannati in novembre per il brutale pestaggio compiuto a Gravesano, il 24 febbraio 2017, ai danni di un 21enne ticinese, con cui erano appena rientrati dal carnevale di Bellinzona.

Lo ha deciso settimana scorsa la Corte dei reclami penali (CRP), respingendo il reclamo inoltrato dai difensori contro la carcerazione di sicurezza disposta dal giudice Amos Pagnamenta al momento del verdetto. Per uno dei giovani, condannato a tre anni e nove mesi, sussiste il pericolo di fuga, per il suo amico invece quello di recidiva. Entrambi sono incarcerati alla Stampa.

Tornare alla home page

SwissTXT