Posta e rapporti con Roma

SwissTXT

21.2.2018 - 18:18

©Ti-Press
Source: ©Ti-Press

La deputazione ticinese alle Camere ha incontrato mercoledì il Consiglio di Stato ticinese per fissare le priorità su cui puntare a Berna: ristrutturazione della Posta e rapporti con l'Italia.

Marco Romano, presidente della deputazione ha ricordato l'importanza di una discussione sulla strategia dell'ex regia federale poiché "la Posta non può andare avanti ad occhi chiusi con il suo progetto di ristrutturazione". Altro tema caldo sarà quello delle relazioni tra Berna e Roma. Sul tavolo due questioni: la decisione dell'Italia d'imporre alle banche svizzere l'obbligo di aprire una succursale per lavorare con i clienti d'oltre confine e la spinosa questione dell'accordo fiscale.

Tornare alla home page

SwissTXT