Poveri a Como, ricchi in Ticino

SwissTXT

19.3.2018 - 11:26

Premi dell'assicurazione auto del 10% più cari in Ticino rispetto a Zurigo e differenze di prezzo che per i residenti stranieri possono raggiungere il 95% (foto d'archivio)

La procura di Como e la guardia di finanza hanno messo sotto inchiesta sei pensionati over75 per essersi fatti passare per poveri, pur disponendo di cospicui "tesoretti" in conti ticinesi.

Lo scopo della truffa era l'ottenimento dell'assegno sociale come extra, pur avendo discrete fortune oltreconfine. Le forze dell'ordine hanno valutato in quasi 360'000 franchi il denaro sottratto illecitamente allo Stato. Lo segnala La Provincia di Como online, rimarcando come tutti loro abbiano incassato il contributo statale previsto per i redditi sotto gli 8'000 euro (circa 9'500 franchi) lordi annui, potendo invece vantare notevoli ricchezze accumulate e nascoste in Svizzera.

Tornare alla home page

SwissTXT