Prima le molestie e poi un alterco? Vicenda del prete da chiarire

SwissTXT / pab

14.12.2021

Le principali vittime dell'agire del prete sono i genitori e la Fondazione istituita in memoria del nipote
Immagine d'illustrazione
iStock

Non risulta che sia stata sporta denuncia a carico di un sacerdote attivo in Ticino, implicato in un alterco avvenuto sabato notte in una discoteca del Mendrisiotto.

SwissTXT / pab

14.12.2021

Le persone interessate, tuttavia, hanno ancora la facoltà di intraprendere le misure che riterranno opportune. Gli accertamenti sono tuttora in corso.

Secondo quanto pubblicato su vari siti di informazione, l’uomo è stato accusato da una ragazza di averla molestata (si è parlato di palpeggiamenti). Sulla scorta di questo episodio sarebbe nato un alterco, a tratti violento, con altri avventori.

La Curia, interpellata dalla RSI, ha dichiarato di aspettare l’esito degli accertamenti prima di esprimersi, eventualmente, sul caso specifico e che finora non sono mai giunte segnalazioni in merito a precedenti comportamenti del presbitero.

Per il momento, è stato spiegato, la Diocesi di Lugano ha ricevuto unicamente una segnalazione da parte della gendarmeria del coinvolgimento dell’uomo in una non meglio precisata «fattispecie».