Favoreggiamento

Proscioglimento definitivo per il direttore delle elementari di Arbedo

SwissTXT / pab

18.11.2019

Immagine d'illustrazione
Ti-Press

Il direttore delle scuole elementari di Arbedo, processato in maggio alle Assise Correzionali, è stato definitivamente prosciolto. 

Dopo avere letto le motivazioni scritte della sentenza, il procuratore pubblico Nicola Respini ha rinunciato infatti a inoltrare la dichiarazione di appello.

La vicenda si lega a quella del docente dell’istituto condannato per atti sessuali e altri reati commessi ai danni di alcuni allievi. Respini rimproverava al direttore di avere ritardato, tra il 2 e il 4 giugno 2015, la segnalazione del caso agli inquirenti, «coprendo» così l’insegnante e pregiudicando la messa in sicurezza dei ragazzi.

Crescita in giudicato del verdetto

Nel decreto d’accusa per favoreggiamento, emesso il 18 gennaio 2018, il magistrato proponeva una pena pecuniaria sospesa di 20'400 franchi e una multa di 300.

Il 61enne, difeso dall’avvocato Niccolò Giovanettina, si era però opposto alla decisione. Di qui il processo, il proscioglimento dell'imputato e, ora, la crescita in giudicato del verdetto.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page