Riva San Vitale

Pulizia del Ceresio: raccolti quintali di rifiuti

Swisstxt / pab

29.8.2021

La stessa azione di pulizia dei fondali si era svolta nel 2015, epoca a cui si riferisce la fotografia
La stessa azione di pulizia dei fondali si era svolta nel 2015, epoca a cui si riferisce la fotografia
©Ti-Press/Davide Agosta /archivio

I volontari di ASFOPUCE, l'Associazione fondali puliti del ceresio, hanno ripulito domenica il fondale del lago a Riva San Vitale trovando  una varietà di rifiuti, tra i quali un motorino, pezzi di lavatrice e ombrelloni. Lo riferisce la RSI.

Swisstxt / pab

29.8.2021

Ammonta a diversi quintali il quantitativo di rifiuti raccolti domenica sul fondo del lago dai volontari di ASFOPUCE rifiuti subito separati e smaltiti correttamente.

Arredi da giardino in ferro, ombrelloni, un tamburo di lavatrice, un filtro di una cappa da cucina, perfino un motorino. E ancora bottiglie, lattine, mascherine, tante salviettine igieniche e molti altri oggetti non meglio identificati.

Visibilità ridotta sott'acqua

Il fondo del lago, quest’anno, era ricoperto in gran parte dal legname affondato dopo il maltempo di agosto, che nascondeva gli oggetti più piccoli. La visibilità, inoltre, era ridotta a poche decine di centimetri, a causa del ciclo biologico della vegetazione acquatica.

Insomma un duro lavoro quello affrontato dalle decine di persone (tra subacquei, apneisti, aiutanti a terra e in barca) che si sono prodigate per ripulire quello che è patrimonio di tutti. Poi tutti a tavola, per il pranzo offerto dal Municipio di Riva San Vitale.