Covid, «un'offensiva» moderata

Swisstxt

12.11.2021 - 18:02

Pronte per la vaccinazione
tipress

Domenica si conclude la settimana nazionale dedicata alla vaccinazione contro il coronavirus. Una settimana speciale di invito, anche di prossimità, a sottoporsi alla vaccinazione, che però non ha superato le aspettative.

Swisstxt

12.11.2021 - 18:02

In Ticino, non si è registrato un aumento importante dei numeri, ma qualche cambiamento c’è stato.

Infatti, si è passati da un calo costante, da 1'800 inoculazioni alla settimana a inizio ottobre alle 800 della scorsa settimana, a una mini ripresa in questi cinque giorni: circa 1'300 le vaccinazioni eseguite.

Le farmacie si sono messe a disposizioni attraverso una turnazione: secondo i dati raccolti dalla RSI, si va dalle 4 alle 10 persone al giorno che hanno fatto richiesta.

A livello nazionale

Numeri sostanzialmente in linea con quelli a livello nazionale, dove pure non si registrano incrementi importanti: 15'000 dosi somministrate a metà settimana, 30'000 seconde dosi; anche i concerti organizzati dalla Confederazione non hanno ribaltato la situazione, riferisce la RSI.

Un esempio: sui 185 spettatori presenti a quello di Sion, una ventina si è fatta vaccinare.

Più interesse invece c’è stato tra gli anziani per la terza dose di vaccino e anche per quanto riguarda i momenti informativi, come quella organizzata da Pro Juventute che ha visto la partecipazione di molti giovani che hanno posto domande a esperti e specialisti.

Swisstxt