Fondazione Carnegie

Premiati quattro eroi ticinesi in divisa

Swisstxt

21.5.2022 - 13:12

Il veicolo aveva percorso le rampe del Ceneri in contromano dagli svincoli di Camorino dove era in corso il cantiere per le nuove rotonde
Il veicolo aveva percorso le rampe del Ceneri in contromano dagli svincoli di Camorino dove era in corso il cantiere per le nuove rotonde
archivio Ti-Press

La Fondazione Carnegie Svizzera ha ricompensato 22 persone che, mettendo in pericolo la loro salute o la loro vita, hanno salvato qualcuno in difficoltà. Tutti i soccorritori hanno ricevuto un diploma d'onore.

Swisstxt

21.5.2022 - 13:12

In sette hanno ottenuto la medaglia di bronzo e cinque quella d'argento. La più alta distinzione (la medaglia d'oro) è stata attribuita postuma a una 54enne morta l'11 agosto 2021 per soccorrere una persona nelle acque del fiume Tromm.

Venerdì a Berna nove persone sono state premiate per aver salvato qualcuno dall'annegamento (tra di loro anche una bagnante che si è immersa nella Verzasca a Lavertezzo per recuperare un uomo sul fondale) e tredici per aver rischiato la vita soccorrendo una vittima di incidente stradale.

Tra di loro anche quattro agenti della polizia stradale ticinese che il 23 giugno del 2020 sul Monte Ceneri hanno fermato un 76enne che guidava in contromano: Ivan Damiani, Andrea Villani, Matteo Settimo e Niccolò Giugni.

Swisstxt