Ticino

Fermato un importante giro di alimenti di contrabbando

Swisstxt

1.4.2021 - 13:03

Immagined'illustrazione
KEYSTONE/URS FLUEELER

Un 48enne italiano fermato, con la moglie, a Ligornetto a bordo di un furgone nel quale erano stipati 500 chili di salumi e formaggi è risultato essere il gestore di un importante giro di contrabbando con ramificazioni in Ticino, Romandia e Svizzera tedesca.

Swisstxt

1.4.2021 - 13:03

In un anno, a partire dal gennaio 2016, ha importato illegalmente 31,5 tonnellate di prodotti che vendeva ai suoi clienti: ristoranti, bar e rivenditori. La vicenda è stata rivelata dall'Amministrazione federale delle dogane che ha chiuso l'inchiesta.

Al principale incolpato e ai destinatari svizzeri della merce sono stati chiesti oltre 300'000 franchi di tributi. Ora rischiano anche pesanti condanne.

Swisstxt