Verso nuove norme sulla caccia per evitare gli incidenti

SwissTXT

24.9.2019 - 18:02

Immagine d'illustrazione
Ti-Press

La caccia alta è terminata e in Ticino è tempo di bilanci, anche alla luce di alcuni incidenti che hanno riacceso i riflettori sulle eventuali modifiche da apportare alle norme in vigore, per limitare episodi spiacevoli.

Tra le proposte sul tavolo del Dipartimento del territorio ticinese figurano l'aumento della distanza minima dall'abitato e il divieto di caccia in alcune fasce orarie.

Dal canto suo Giorgio Leoni, capoufficio della caccia e della pesca, suggerisce controlli dell'alcolemia ed esami della vista come già avviene per i conducenti più anziani. Proposte, queste, che sono state avanzate martedì a Millevoci su Rete Uno.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT