17'309 nuove infezioni e 536 nuovi decessi

ATS

9.11.2020 - 12:39

UFSP: 17'309 nuove infezioni e 536 nuovi decessi
Source: KEYSTONE/LAURENT GILLIERON

Sono 17'309 le nuove infezioni da coronavirus confermate in Svizzera e nel Liechtenstein nelle ultime 72 ore (229'222 in totale). Ci sono stati anche 169 decessi supplementari e 536 persone sono state ricoverate in ospedale.

I tamponi eseguiti da venerdì (durante la fine di settimane non vengono più fornite le cifre) sono stati 73'831 con un tasso di positività del 23,4%, indica il bollettino odierno dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). La Confederazione venerdì aveva annunciato 9'409 casi, per un tasso di positività del 24,6%.

L'incidenza della malattia ha raggiunto i 2651,7 casi ogni 100'000 abitanti oggi e 1213,9 casi ogni 100'000 abitanti negli ultimi 14 giorni. Venerdì questi quest'ultimo dato era pari a 1'192,23/100 mila abitanti.

Il totale dei decessi oggi è salito a 2576 e quello dei ricoveri a 9205, di cui 2108 nelle ultime due settimane. Dall'inizio della pandemia sono stati confermati 229'222 casi di infezione su un totale di 2'231'552 tamponi eseguiti. L'11% dei testati insomma.

Le persone in isolamento attualmente sono 44'970 e altre 40'582 entrate in contatto con loro sono in quarantena. Anche altre 3794, persone sono in quarantena dopo essere rientrate in Svizzera da un Paese considerato a rischio.

Raffronto su base settimanale

Più significativo, per leggere il trend della malattia, è il confronto su base settimanale: lunedì scorso i casi positivi erano 21'926, il che significa 4617 contagi in più rispetto ad oggi. Anche il dato della positività risulta interessante: la percentuale di test positivi una settimana fa era del 24,7%, leggermente superiore ad oggi (23,4%).

Anche per i decessi può essere significativo confrontare i dati odierni con quelli di una settimana fa: ebbene si osserva che lunedì scorso si segnalavano 93 morti supplementari (oggi 169) e 497 nuovi malati ricoverati in ospedale (oggi 536), il che significava 7476 ricoveri per Covid-19 dall'inizio della pandemia (9205). Da queste cifre, risulta quindi che nell'arco di una settimana a prendere l'ascensore sono state soprattutto le ospedalizzazioni e i decessi.

Ticino e Grigioni

I cantoni più colpiti negli ultimi giorni sono quelli romandi: Vallese, Ginevra, Friburgo, Giura e Neuchâtel in primis.

Per quel che riguarda il Ticino nelle ultime 24 ore 151 persone sono risultate positive al virus e portano a un totale di 10'389 dall'inizio della pandemia. Si deplorano anche quattro decessi supplementari a 401. Diciannove persone sono state ricoverate in ospedale.

Nei Grigioni, la pagina web dedicata all'evoluzione del coronavirus indica 80 nuove infezioni da ieri (3287 totali). Il bilancio delle vittime è salito a quota 62 (+1).

Tornare alla home page

ATS