759 veicoli Duro modernizzati e dotati di un motore ecologico

cp, ats

22.12.2021 - 11:21

Un meccanico mentre lavora su un veicolo Duro per renderlo più sicuro ed ecologico .
Keystone

Anche l'esercito intende contribuire alla protezione dell'ambiente: entro la fine dell'anno verranno consegnati alla truppa 759 Duro modernizzati e dotati del motore ecologico, indica una nota odierna del Dipartimento federale della difesa (DDPS).

cp, ats

22.12.2021 - 11:21

I 759 Duro dotati di motore che soddisfa i requisiti Euro 6 sono pronti per l'impiego. Ulteriori consegne seguiranno secondo i piani fino alla metà del 2024. Nell'ambito del passaggio al motore ecologico, il mezzo modernizzato è stato rinominato Duro II.

Nel secondo trimestre del 2021 è iniziato anche il riequipaggiamento dei 419 veicoli ammodernati in precedenza, prima della decisione di passare al motore FPT, e quindi ancora dotati di motore Steyr (Austria).

Anche questi veicoli saranno in seguito dotati in parallelo del nuovo motore, affinché al termine del progetto siano disponibili 2’220 veicoli tecnicamente identici. Entro la fine del 2021 l'esercito disporrà di quasi la metà della flotta ammodernata pronta per l'impiego, per un totale di 1’113 veicoli da trasporto truppe.

Col programma di armamento aggiuntivo del 2015, il Parlamento ha approvato l'ammodernamento di 2’220 veicoli da trasporto soldati Duro. Il pacchetto comprende il ripristino del veicolo di base, un nuovo motore con filtro antiparticolato (ora Euro 6), un nuovo sistema elettrico e di illuminazione per il veicolo, l'elaborazione dell'impianto dei freni, l'integrazione di un sistema anti bloccaggio e di un programma di controllo elettronico della stabilità, nonché una nuova sovrastruttura per il trasporto delle truppe con protezione contro il rischio di ribaltamento integrata e sistema di cinture di sicurezza a 4 punti. Oltre ad aumentare la sicurezza per le truppe, il Duro potrà così rimanere in uso fino al 2040.

cp, ats