«La Svizzera è apprezzata» Berset all'ONU a New York: «Piccoli progressi sono possibili malgrado crisi»

pl, ats

19.9.2023 - 19:42

Alain Berset a New York stringe la mano al Segretario generale dell'ONU Antonio Guterres.
Alain Berset a New York stringe la mano al Segretario generale dell'ONU Antonio Guterres.
Keystone

Anche se la situazione mondiale è complicata, l'ONU può ancora fare piccoli progressi. È questa la valutazione di Alain Berset prima del suo ultimo discorso da presidente della Confederazione all'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

19.9.2023 - 19:42

Sebbene il Consiglio di Sicurezza sia profondamente diviso, non da ultimo a causa dell'invasione russa dell'Ucraina, dall'inizio dell'anno è già riuscito ad approvare 26 risoluzioni su altre questioni.

«Questo dimostra che, nonostante tutto sia diventato più complicato, è ancora possibile fare piccoli passi avanti», ha dichiarato oggi Berset ai rappresentanti dei media a New York.

Il capo del Dipartimento federale dell'interno ha aggiunto che la Svizzera, che è membro del Consiglio di sicurezza fino alla fine del 2024, sta aiutando proprio con questi piccoli passi.

«Il ruolo speciale della Svizzera è molto apprezzato all'ONU, soprattutto in un mondo così turbolento», ha detto il presidente della Confederazione.

«Dato tutto come Consigliere federale»

Alla domanda se il Segretario generale Antonio Guterres avesse offerto al Consigliere federale, che si ritira alla fine dell'anno, un lavoro all'ONU, Berset ha negato ridendo. E ha assicurato di non essere venuto a New York per cercare lavoro, ma per rappresentare la Svizzera.

Il friburghese ritiene di aver «dato tutto» durante i suoi dodici anni come Consigliere federale e non vede l'ora di avere «un po' di spazio libero nella (sua) agenda» l'anno prossimo.

Berset terrà nel pomeriggio (ora locale, in tarda serata in Svizzera) un discorso davanti all'Assemblea generale dell'ONU. Mercoledì parteciperà a una riunione del Consiglio di sicurezza dell'ONU sulla situazione in Ucraina, alla quale parteciperanno anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

Insieme al Consigliere federale Ignazio Cassis, Berset rappresenta la Svizzera all'apertura della cosiddetta settimana di alto livello della 78a Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.

pl, ats