Covid

La fine dell'obbligo del telelavoro e delle quarantene è molto vicina

nw, ats

28.1.2022 - 15:06

Alain Berset, dopo la visita all'ospedale cantonale di Aarau, ha annunciato un imminente alleggerimento delle misure anti-coronavirus.
Keystone

In un incontro con la stampa ad Aarau, il consigliere federale Alain Berset ha annunciato che potrebbero essere imminenti la soppressione degli obblighi di quarantena e del telelavoro.

nw, ats

28.1.2022 - 15:06

La situazione legata al coronavirus potrebbe permettere questo passo già la prossima settimana.

Il ministro della sanità, durante una visita all'ospedale cantonale di Aarau, si è potuto ancora una volta rendere conto che con l'ondata della variante omicron i nosocomi non sono più sovraccarichi.

Già dal 2 febbraio? 

Concretamente, le quarantene e l'obbligo di home office potrebbero quindi già cadere il 2 febbraio, data in cui il Governo si riunirà per discutere sulla pandemia nella sua riunione settimanale ordinaria.

Su ulteriori alleggerimenti delle misure, che verranno valutati dal governo passo per passo, Berset non si è voluto esprimere. Il Consiglio federale - ha detto - continuerà a seguire una via equilibrata fra prudenza e aperture.

«La pandemia però non è finita», ha sottolineato il friburghese mettendo in evidenza al contempo l'utilità della vaccinazione per evitare ricoveri e decessi.

Il certificato dovrebbe restare

L'esecutivo non sta ancora valutando una soppressione del certificato Covid, uno strumento considerato essenziale per i viaggi e molto utile anche per quel che riguarda la sicurezza sanitaria interna, in particolare se si parla di eventi pubblici.

Inoltre, la popolazione svizzera raggiunge un livello di immunizzazione dal 90 al 96% in tutte le categorie di età adulta, secondo i dati citati da Alain Berset, «persone vaccinate o curate insieme».

L'immunizzazione dei bambini e dei giovani dai 10 ai 19 anni è dell'87%. Solo i bambini sotto i 9 anni mostrano un livello nettamente inferiore.

Uscire dalle misure è un processo

La Svizzera «si muoverà molto» nei prossimi giorni in termini di allentamento delle misure di protezione contro il Covid, ha aggiunto, ricordando che «uscire dalle misure» è «un processo». Non si tratta di allevarli tutti allo stesso tempo.

Berset nella giornata di oggi, assieme al responsabile argoviese della sanità e della socialità Jean-Pierre Gallati, oltre all'ospedale cantonale ha visitato anche la panetteria Jowa.

nw, ats