Svizzera

Alle Camere il preventivo, la vigilanza AVS e i trofei di caccia

fc, ats

30.5.2022 - 12:08

Palazzo federale in una foto d'archivio
Keystone

Inizia oggi la sessione estiva delle Camere federali. Il Consiglio nazionale (14.30-19.00) discuterà a inizio seduta del consuntivo 2021 della Confederazione e del primo supplemento al preventivo 2022.

fc, ats

30.5.2022 - 12:08

Si tratta di 2,7 miliardi di franchi suddivisi in 17 crediti supplementari. Della somma complessiva, 2,4 miliardi sono contabilizzati come fabbisogno finanziario eccezionale per affrontare la crisi pandemica.

La Camera del popolo dibatterà in seguito di rendite vitalizie. In futuro la loro imposizione – come quelle derivanti dal pilastro 3b – dovrebbe essere più flessibile, rinunciando alla tassazione forfettaria del 40%, considerata troppo elevata e non più in linea con i tassi di interesse attuali.

Da parte sua, il Consiglio degli Stati affronterà, a livello di divergenze, il progetto volto a modernizzare la vigilanza su AVS, prestazioni complementari (PC), indennità di perdita di guadagno (IPG) e assegni familiari nell'agricoltura.

I «senatori» affronteranno in seguito tutta una serie di mozioni, tra cui quella dell'ex consigliera nazionale Isabelle Chevalley (PVL/VD), che chiede di vietare l'importazione e il transito di trofei di caccia di animali che fanno parte delle specie più a rischio estinzione. Un secondo atto parlamentare, di Matthias Aebischer (PS/BE), domanda al Consiglio federale di emanare un divieto d'importazione di prodotti di pellicceria ottenuti infliggendo sofferenze agli animali.

fc, ats