In Svizzera

Una sola centrale nucleare in servizio la prossima settimana

ga, ats

21.5.2021 - 11:56

Per cinque mesi dalla torre di raffreddamento della centrale di Laibstadt (AG) non uscirà vapore (immagine d'archivio).
Per cinque mesi dalla torre di raffreddamento della centrale di Laibstadt (AG) non uscirà vapore (immagine d'archivio).
Keystone

La centrale nucleare di Leibstadt (AG) da lunedì sarà in revisione per più di cinque mesi.

ga, ats

21.5.2021 - 11:56

Domani cesserà di immettere corrente in rete, sempre per revisione, anche la centrale di Gösgen, a Däniken (SO), e l'impianto atomico di Beznau 1, a Döttingen (AG), è già in revisione da dieci giorni. Il solo reattore nucleare a fornire elettricità all'inizio della settimana prossima sarà dunque Beznau 2.

I lunghi lavori a Leibstadt concernono in particolare due aspetti, ossia il condensatore, componente che trasferisce il calore dall'interno dell'impianto verso l'esterno, e il sistema che regola la circolazione dell'acqua del reattore nel nocciolo della centrale, si legge in un comunicato diramato oggi dal gestore della centrale.

Saranno inoltre sostituiti 80 dei 648 elementi combustibili. Durante la revisione nel sito saranno presenti fino a mille operatori al giorno. Come avvenuto l'anno scorso, saranno prese severe misure per prevenire la diffusione del coronavirus.

Dal canto loro, i lavori di revisione all'impianto di Gösgen dovrebbero durare circa cinque settimane. Stando al gestore, saranno sostituiti 36 dei 177 elementi combustibili.

Il reattore 1 di Beznau, l'impianto più vecchio della Svizzera, è fermo dall'11 maggio per l'istallazione di 20 nuovi elementi su 121. Il gestore dovrebbe riattivarlo nel corso della prossima settimana.

ga, ats