Svizzera

Contenimento costi LAMal, nuove misure in consultazione

fc, ats

11.3.2022 - 17:32

Bellinzona: Farmci antitumorali non coperti dalle casse malati. Nella foto tematica, blister di medicamenti tipo antitumorali, che in molti casi non vengono omologato da Swiss Medic e quindi i costi non vengono coperti dalle casse malati Svizzere, ma riconosciuti e utilizzati comunemente  dai medici oncologi nell'Unione Europea.  © Ti-Press / Alessandro Crinari
Immagine d'illustrazione
archivio Ti-Press

Sono in arrivo nuove misure per contenere i costi nel settore sanitario. Nella sua seduta odierna, il Consiglio federale ne ha proposto alcune, come la possibilità di realizzazione progetti innovativi. Questa, e altri provvedimenti, sono in consultazione fino al 16 giugno.

fc, ats

11.3.2022 - 17:32

Le misure proposte oggi richiedono una modifica dell'ordinanza sull'assicurazione malattie (OAMal). La loro entrata in vigore è prevista per il 1° gennaio del prossimo anno. L'obiettivo è frenare l'aumento dei costi nell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS) e, di conseguenza, anche quello dei premi.

Il nuovo articolo sulla sperimentazione mira a consentire ai Cantoni e ai partner tariffali di svolgere progetti pilota innovativi al di fuori del quadro della LAMal. Lo scopo? Contenere i costi, rafforzare la qualità e promuovere la digitalizzazione. «Sono ipotizzabili progetti pilota nel settore delle cure coordinate», afferma il governo.

Altra novità: i fornitori di prestazioni e gli assicuratori saranno tenuti a fornire gratuitamente i dati al Consiglio federale e ai Cantoni se questi sono necessari per l'elaborazione delle strutture tariffali delle prestazioni. Nell'ordinanza vengono precisati quali dati sono da fornire in base a quale modalità.

La modifica d'ordinanza annunciata oggi si basa sulla riveduta legge federale sull'assicurazione malattie (LAMal) approvata dal parlamento lo scorso 18 giugno. Una prima serie di misure – fatture, organizzazione tariffale per settore ambulatoriale e importo massimo delle multe – è già entrata in vigore a inizio anno.

fc, ats