Nomina Pfammatter a capo dell'Amministrazione federale delle contribuzioni

mp, ats

16.11.2022 - 14:15

La nuova direttrice dell'Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC),Tamara Pfammatter
La nuova direttrice dell'Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC),Tamara Pfammatter
Keystone

Cambiamento ai vertici dell'Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC). Il Consiglio federale ha nominato oggi Tamara Pfammatter, ambasciatrice e membro della direzione della Segreteria di Stato per le questioni finanziarie, quale nuova direttrice dell'AFC.

mp, ats

16.11.2022 - 14:15

Pfammatter ha 41 anni ed è originaria del canton Vallese. Fa parte della nuova generazione in seno all'amministrazione federale ed è una figura molto dinamica, ha detto in una conferenza stampa a Berna il ministro delle finanze Ueli Maurer.

La neo direttrice sostituirà dal primo aprile 2013 Adrian Hug, che, dopo aver svolto la sua attività oltre l'età di pensionamento con un contratto a tempo determinato, lascerà l'AFC il 31 marzo.

Pfammatter ha studiato giurisprudenza e conseguito una formazione continua in pubblica amministrazione. Ha un incarico di insegnamento all'Università di Zurigo. È di madrelingua tedesca e parla francese, italiano e inglese, ha aggiunto il consigliere federale.

Responsabile dei dossier fiscali internazionali

La neo direttrice dell'AFC, in qualità di capo della divisione Fiscalità, è attualmente responsabile dei dossier fiscali internazionali della Svizzera, tra i quali rientrano ad esempio i negoziati multilaterali nell'ambito del progetto dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) sulla riforma dell'imposizione delle imprese, ha precisato ancora Maurer.

Prima di assumere la sua attuale funzione, per oltre un anno Pfammatter è stata capo sostituta della divisione Fiscalità e capo della sezione Politica fiscale delle società presso la SFI. Negli anni 2009-2020 ha diretto i progetti di politica fiscale presso l’AFC.

Guiderà 1000 collaboratori

In veste di direttrice, Pfammatter guiderà ora l'unità amministrativa dell'AFC sul piano organizzativo, tecnico, amministrativo e del personale (circa 1'000 collaboratori). La neo direttrice dovrà inoltre contribuire a un clima fiscale favorevole alla Svizzera e all'ulteriore sviluppo della fiscalità. Rappresenterà inoltre la Confederazione in seno a organi cantonali e parlamentari.

Con la nomina di Pfammatter, ha spiegato Maurer, la guida dell'AFC è affidata a una giurista animata da grande motivazione, senso di responsabilità e orientamento alle soluzioni, che possiede eccellenti competenze specialistiche in ambito fiscale e una spiccata sensibilità politica.

Grazie alle attività svolte in precedenza, Tamara Pfammatter vanta un'estesa rete di contatti a livello politico, istituzionale ed economico e potrà affrontare in modo ottimale le sfide poste dalla fiscalità nazionale e internazionale, ha concluso il consigliere federale.

mp, ats