Svizzera

Obbligo per le casse malattia di distribuire le riserve eccedentarie

cp, ats

9.6.2022 - 17:29

Le casse malattia devono distribuire le riserve in eccesso agli assicurati per mitigare il peso dei premi malattia sui bilanci delle famiglie.
Keystone

Se una cassa malattia ha accumulato più del 150% delle riserve richieste, l'anno successivo deve ridistribuire ai suoi assicurati l'importo in eccesso sotto forma di acconto sui premi.

cp, ats

9.6.2022 - 17:29

È quanto prevede un'iniziativa parlamentare di Philippe Nantermod (PLR/VS) approvata oggi dal Consiglio nazionale per 107 voti a 58. Il Consiglio degli Stati deve ancora esprimersi.

Sempre nella seduta odierna, il plenum ha preferito respingere 891 voti a 73) diverse iniziative cantonali materialmente identiche depositate dai Cantoni Ticino, Ginevra, Giura, Friburgo e Neuchâtel, considerate superflue.

Stando a diversi oratori, le casse malattia hanno accumulato ben 12 miliardi di riserve, ben oltre il limite legale, con percentuali che raggiungono il 200%, se non il 250% in alcuni casi, ben oltre il 150% previsto per legge.

Insomma, alla luce del forte aumento dei premi che attende gli assicurati l'anno prossimo, la casse malattia hanno la possibilità di mitigare questo innalzamento. In fondo, si tratta di rifondere agli assicurati del denaro che appartiene loro e non alle casse, che per legge non possono arricchirsi. Una semplice diminuzione volontaria delle riserve, come preconizzato dal Consiglio federale, non è sufficiente, hanno sottolineato diversi consiglieri nazionali.

cp, ats