COVID-19: il tasso di positività s'impenna, oltre 6'600 nuovi casi

ATS

23.10.2020 - 12:28

Dall'inizio di ottobre i casi sono notevolmente aumentati per poi prendere l'ascensore nell'ultima settimana
Source: KEYSTONE/GERHARD RIEZLER

In Svizzera e nel Liechtenstein sono stati registrati 6'634 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, secondo i dati dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Da ieri 10 persone sono decedute e 117 sono state ricoverate.

Il dato odierno è notevolmente superiore a quello annunciato ieri, quando i nuovi contagi erano 5'256. Sono inoltre più che raddoppiati rispetto a quelli di martedì (erano 3'008).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 25'061 tamponi per un totale di 1'726'438. Il tasso di positività giornaliero è balzato dal 19,8% di giovedì al à 26,47%, di venerdì. Il tasso di positività medio dall'inizio della pandemia è del 6,7%.

Nelle ultime due settimane la Svizzera conta 42'481 nuove infezioni, ciò che corrisponde a un tasso di 494,9 casi per 100'000 abitanti.

Crescono i numeri in Ticino e nei Grigioni

Dall'inizio della pandemia, in Svizzera e nel Principato i morti sono stati 1'877 e le persone ricoverate in ospedale 5'838. Il totale dei contagi da Covid-19 confermati in laboratorio è salito a 103'653.

In Ticino i contagi registrati nelle ultime 24 ore sono 295, per un totale di 5327 infezioni dall'inizio della pandemia. Si è assistito anche a un nuovo decesso per un totale di 353. Nei Grigioni sono stati registrati altri 92 nuovi casi (1694 contagi in tutto). I decessi sono invece sempre fermi a 50.

Le persone in isolamento sono 17'888 e altre 19'215 entrate in contatto con loro sono in quarantena, uno stato nel quale si trovano anche 15'380 individui entrati in Svizzera da un Paese considerato a rischio.

Tornare alla home page

ATS