Covid: oltre 10'000 morti in Svizzera

nw, ats

28.4.2021 - 13:49

Oltre 10'000 persone sono morte in Svizzera in relazione al coronavirus.
Keystone

Dall'inizio della pandemia in Svizzera sono morte 10'001 persone in relazione al coronavirus. Lo ha comunicato oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), che nelle ultime 24 ore annuncia 2120 nuovi casi.

nw, ats

28.4.2021 - 13:49

Sempre nelle ultime 24 ci sono stati 19 decessi e 104 ospedalizzazioni. Sono stati trasmessi i risultati di 29'934 test e il tasso di positività è del 7,08%. Sull'arco di due settimane, il numero totale di infezioni è 27'286. I casi per 100'000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 315,64. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 1,04. A titolo di paragone, mercoledì scorso si sono contati 2686 casi.

In Ticino da ieri ci sono stati 59 nuovi casi, per un totale di 31'067, mentre si registra un decesso, che porta la somma 986. Nei Grigioni i casi attivi sono saliti da 323 a 340, con il numero di morti che è rimasto stabile a 184.

Complessivamente 2'901'875 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni, di cui 2'443'166 sono state somministrate, e 868'621 persone hanno già ricevuto una seconda iniezione. Dall'inizio della pandemia, 656'077 casi di Covid-19 sono stati confermati in laboratorio su un totale di 6'848'517 test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. In totale il numero di persone ospedalizzate si attesta a 27'214.

In Svizzera si contano attualmente 14'462 persone in isolamento e 22'915 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A questi se ne aggiungono 4715 di ritorno da un Paese a rischio e posti in quarantena.

nw, ats