Covid

Oltre 620'000 dosi di vaccino scadute in Svizzera

ats

26.5.2022 - 19:57

Oltre 620mila dosi di vaccino Moderna sono scadute: dovranno essere smaltite.
Keystone

Circa 620.000 dosi di vaccino Covid conservate in Svizzera sono scadute. Lo ha indicato stasera alla Keystone-ATS l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), confermando una notizia anticipata dalla RTS. Le autorità di Berna dovranno autorizzare lo smaltimento di questi lotti, tutti di Moderna.

ats

26.5.2022 - 19:57

Delle dosi scadute, circa 200.000 sono conservate nei frigoriferi cantonali e 420.500 nella farmacia dell'esercito, ha dichiarato Grégoire Gogniat, portavoce dell'UFSP. Il costo della distruzione ammonta a circa un franco al chilo.

Non è escluso che altri lotti subiscano la stessa sorte. Circa 7 milioni di dosi sono ancora in attesa nei frigoriferi dell'esercito, mentre la campagna di vaccinazione è rallentata notevolmente negli ultimi mesi. Per il mese di maggio, il numero di dosi somministrate al giorno è di circa 1200.

Oltre ai vaccini già consegnati, ci sono anche le dosi che sono state prenotate presso i produttori. Il governo federale ha acquistato un totale di 34 milioni di dosi per il 2022.

Se ci sarà un'eccedenza di queste dosi, fino a 15 milioni di esse potrebbero essere cedute al programma COVAX, che distribuisce vaccini ai Paesi in via di sviluppo. Secondo quanto riferito, trattative sono in corso in questo contesto.

ats