Forze aeree svizzere in Gran Bretagna

nw, ats

15.11.2021 - 12:15

Alcuni piloti elvetici partecipano a un'esercitazione di volo notturno in Inghilterra. Immagine d'archivio.
Keystone

Alcuni militari svizzeri si trovano da oggi in Gran Bretagna per effettuare dei voli d'addestramento. In particolare verranno utilizzati fino a nove jet da combattimento F/A-18 e tre elicotteri Cougar. Lo rende noto l'Aggruppamento Difesa.

nw, ats

15.11.2021 - 12:15

L'addestramento – denominato YORKNITE e che dura fino al 10 dicembre – viene effettuato presso la base aerea Royal Air Force nel North Yorkshire (RAF Leeming), nel nord dell'Inghilterra, e verte in particolare sulle prove di volo in notturna. I piloti approfondiscono e consolidano le loro capacità nel volo tattico a bassa quota di giorno e di notte i sistemi per la guerra elettronica (GE).

Complessivamente si recano in Gran Bretagna circa 55 piloti e 120 membri del personale di terra, suddivisi in due turni. L'addestramento viene svolto all'estero perché per via di diverse restrizioni, per quanto riguarda l'allenamento di voli a bassa quota e del volo notturno, in Svizzera le Forze aeree non possono raggiungere standard paragonabili.

A causa della pandemia di coronavirus, durante la YORKNITE viene applicato in maniera sistematica un concetto di protezione specifico. Tutti i partecipanti devono essere vaccinati due volte e prima della partenza per la Gran Bretagna devono effettuare un test PCR.

nw, ats