Sessione

Giudici, AVS e legge Covid alle Camere

cp, ats

15.12.2021 - 07:16

Le camere riunite in Assemblea federale plenaria.
Le camere riunite in Assemblea federale plenaria.
Keystone

Riprendono stamane i lavori alle Camere federali, col Nazionale che sarà occupato anche nel pomeriggio. Prima dell'inizio dei lavori, l'Assemblea generale dovrà eleggere vari giudici, nonché presidenti e vicepresidenti delle maggiori istanze giudiziarie elvetiche.

cp, ats

15.12.2021 - 07:16

In particolare, le Camere dovranno eleggere il procuratore generale straordinario della Confederazione. La commissione giudiziaria raccomanda due persone – Ulrich Weder e Hans Maurer – che dovrebbero continuare l'indagine penale contro l'ex procuratore federale Michael Lauber e altri su possibili incongruenze nelle indagini sulla Federazione Internazionale di Calcio (FIFA).

L'ex procuratore generale straordinario Stefan Keller si è dimesso a maggio dopo che il Tribunale penale federale ha accolto la domanda di ricusazione presentata da Gianni Infantino, presidente della FIFA.

In seguito, il programma della Camera del popolo prevede la continuazione del dibattito sull'iniziativa popolare sull'allevamento intensivo in Svizzera. La commissione preparatoria propone di bocciare sia l'iniziativa che il controprogetto diretto proposto dal Consiglio federale. L'iniziativa popolare propone un'aggiunta all'articolo 80 sulla protezione degli animali della Costituzione federale, in modo da vietare l'allevamento intensivo, ossia industriale, «finalizzato alla produzione più efficiente possibile di prodotti animali, nell'ambito del quale il benessere degli animali è leso sistematicamente».

I deputati dovranno anche trattare le proposte delle conferenza di conciliazione riguardanti la riforma dell'AVS e la Legge Covid-19, come anche il progetto di armonizzazione delle pene (proposta già fatta propria ieri dagli Stati).

Anche il Consiglio degli Stati (fino alle 13.00) è chiamato ad esprimersi sulle proposte di conciliazione relative a AVS e Legge Covid-19. L'agenda prevede anche la mozione di Marco Chiesa (UDC/TI) che chiede la revoca della situazione particolare in Svizzera come prevista dalla Legge sulle epidemie.

cp, ats