Dopo Maurer Hans-Ueli Vogt: «Anche gli intellettuali urbani incarnano l'UDC»

falu, ats

22.11.2022 - 08:11

Hans-Ueli Vogt, candidato alla successione di Ueli Maurer in Consiglio federale
Hans-Ueli Vogt, candidato alla successione di Ueli Maurer in Consiglio federale
Keystone

Non tutti gli elettori dell'UDC sono agricoltori. Anche chi vive in città e ha un alto livello di istruzione incarna il partito, afferma Hans-Ueli Vogt, candidato zurighese alla successione di Ueli Maurer in Consiglio federale.

falu, ats

22.11.2022 - 08:11

Vogt «vorrebbe vedere qualcuno con un tale background rappresentato nel governo», ha spiegato in un'intervista pubblicata dai giornali in lingua tedesca del gruppo Tamedia. L'intellettuale urbano e professore di diritto commerciale dice di conoscere bene la vita in campagna poiché suo padre lavorava in una fattoria.

I temi sui quali si distanzia dal «concorrente» Albert Rösti sono numerosi, ha aggiunto. Lo zurighese è favorevole al matrimonio per tutti. Sulla questione dello stupro, sostiene la soluzione «no significa no». Dal punto di vista penale, la soluzione «solo un sì è un sì» porta le persone a dover dimostrare la propria innocenza, ha spiegato. Sulla legalizzazione della cannabis, non è più «aperto come prima».

Aumento dell'età di pensionamento

Hans-Ueli Vogt ritiene inoltre che per garantire il primo pilastro sia necessario un aumento dell'età pensionabile, legato all'aspettativa di vita e alle esigenze di finanziamento dell'AVS. E si oppone al trasferimento di materiale bellico svizzero, come ad esempio chiesto dalla Germania per l'Ucraina.

Se venisse eletto il 7 dicembre, la Svizzera avrebbe il primo consigliere federale dichiaratamente gay. A suo avviso, questo non cambierebbe nulla: «l'orientamento sessuale di un consigliere federale è privato, non ha alcun impatto sulle relazioni della Svizzera con l'UE o sull'AVS», afferma.

«Quel che è importante», ha detto, «è il messaggio che in Svizzera è possibile diventare consigliere federale se si è gay, anche all'interno dell'UDC. Mi fa piacere che questo sia evidente», ha aggiunto, sottolineando che la Svizzera è già molto avanti in termini di tolleranza.

Elezioni in Consiglio federale: ecco gli eventi che sono passati alla storia

Elezioni in Consiglio federale: ecco gli eventi che sono passati alla storia

Il 7 dicembre il Parlamento eleggerà i successori di Ueli Maurer e Simonetta Sommaruga. blue News ripercorre alcuni momenti speciali della storia del Consiglio federale che non sono stati dimenticati.

16.11.2022

falu, ats