Covid

Covid, aumentano i decessi in Svizzera

fl, ats

21.1.2022 - 13:38

I nuovi casi si mantengono a cifre altissime.
Keystone

In calo i nuovi casi, anche se siamo sempre confrontati a cifre vertiginose. Stabili le ospedalizzazioni, ma i decessi aumentano. 

fl, ats

21.1.2022 - 13:38

In Svizzera ci sono 37'992 nuovi casi, secondo l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Un calo rispetto ai 39'807 di ieri. Tuttavia, esattamente una settimana fa erano stati registrati 32'150 casi, 5842 in meno.

682 persone sono in terapia intensiva. I pazienti Covid occupano il 27,50% dei posti disponibili in questi reparti, con un tasso d'occupazione del 78,20%.

Ci sono 22 nuovi decessi, in netto aumento rispetto ai 13 di ieri, e 138 ospedalizzazioni.

104'632 persone sono in isolamento. Sono invece 58'022 quelle in quarantena dopo un contatto con un positivo.

In Ticino e nei Grigioni

In Ticino ci sono 1421 nuovi casi, per un totale di 82'018. I pazienti ricoverati sono 158 e quelli in terapia intensiva 1. Il bilancio delle vittime aumenta di 3, salendo a 1085.

Nei Grigioni ci sono 761 nuove infezioni, portando quelle totali a 48'481. 33 positivi si trovano in ospedale, di cui 6 in terapia intensiva. Si registra un ulteriore decesso: i morti da febbraio 2020 diventano quindi 241.

La situazione nei laboratori

Nelle ultime 24 ore sono stati elaborati 111'906 test. Il tasso di positività è del 34%, contro il 29,6% della scorsa settimana. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 1,11. La variante Omicron rappresenta il 88,5% dei casi.

Come procedono le vaccinazioni

Il 68,05% degli svizzeri ha già ricevuto due dosi di vaccino. Nella popolazione che ha più di 12 anni, la quota sale al 77,43%.

Inoltre, il 72,38% delle persone con più di 65 anni e il 36,52% della popolazione hanno ricevuto il booster.

fl, ats