Lunedì sera tornano a sfrecciare F/A-18

ATS

26.9.2018 - 11:19

L'inconfondibile sagoma dei caccia "Hornet".
Source: KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

Cieli più rumorosi nei prossimi mesi in Svizzera, perlomeno per un giorno alla settimana: riprendono infatti i voli di allenamento notturno delle Forze aeree.

I jet da combattimento F/A-18 sfrecceranno in linea di principio il lunedì sera dalle 18 alle 22 oppure - in caso di maltempo - il martedì agli stessi orari, informa il Dipartimento federale della difesa (DDPS) in un comunicato odierno.

I voli notturni sono importanti per i piloti, specialmente in vista dell'istituzione del servizio di polizia aerea permanente, e richiedono un allenamento regolare, afferma i vertici dell'esercito.

Per riguardo nei confronti della popolazione, le Forze aeree hanno però ridotto al minimo gli allenamenti di volo notturno, che si svolgono solamente una sera a settimana da ottobre a marzo. Da molti anni viene anche organizzato un allenamento di volo notturno all'estero della durata di quattro settimane: quest'anno i piloti si recheranno in Scozia nel mese di novembre.

La Svizzera in immagini

Tornare alla home page

ATS