Neve: posta non distribuita o in ritardo in varie regioni

su, ats

15.1.2021 - 12:18

Strade difficilmente percorribili con uno scooter elettrico.
Keystone

La Posta è stata costretta a capitolare oggi in alcune regioni a causa della quantità di neve caduta nelle ultime ore.

La mancata distribuzione di lettere e pacchi, o i ritardi, riguardano soprattutto la Svizzera orientale, Grigioni compresi, e la Valle di Goms, nell'Alto Vallese.

Nella regione di distribuzione di Winterthur (ZH), ad esempio, non c'è più posta, indica un comunicato del gigante giallo diramato oggi. La maggior parte delle consegne è stata sospesa o annullata a fine mattina. Il motivo addotto dalla Posta è la sicurezza. Le lettere e i pacchi dovrebbero essere consegnati domani.

Bucalettere vuote anche nella regione San Gallo-Appenzello. «La situazione è troppo pericolosa per gli scooter elettrici a tre ruote», scrive la Posta. Le lettere dovrebbero essere consegnate domani; i pacchi, invece, oggi, ma in ritardo.

Anche nei Grigioni i postini non possono eseguire le consegne ovunque. Ad esempio, in Engadina, a causa di interruzioni del traffico, non saranno distribuiti pacchi e solo alcune lettere. Anche a Coira non tutte le strade sono percorribili, indica la nota.

Non c'è posta neppure nel Goms visto che la strada cantonale è chiusa.

Tornare alla home page

su, ats