Proiezione bilancio 2017, attesa eccedenza di 800 milioni

ATS

2.11.2017 - 12:27

BERNA

La Confederazione si attende per il 2017 un'eccedenza di circa 800 milioni di franchi nel bilancio ordinario, a fronte di un deficit preventivato di 250 milioni.

Si è dunque ulteriormente accentuato il trend verso un miglioramento rilevato già nella prima proiezione, rende noto oggi il Consiglio federale in un comunicato.

Secondo l'attuale stima, di cui il governo ha preso conoscenza nel corso della sua seduta odierna, il risultato sarà dunque di circa 1 miliardo superiore a quanto messo in conto inizialmente, il che corrisponde a un incremento dell'1,5%.

Questa evoluzione, che si basa sulle cifre contabilizzate entro fine settembre, è ascrivibile sia alle maggiori entrate (+0,5 miliardi), sia a uscite più contenute (-0,6 miliardi). Rispetto alla proiezione diffusa in giugno, l'eccedenza attesa è stata ritoccata al rialzo di 300 milioni, mentre il calcolo delle entrate ordinarie è rimasto invariato a 189 milioni.

L'esecutivo ricorda che, sebbene sia stata effettuata dopo nove mesi, la seconda proiezione si basa su una stima, ed è pertanto legata a "elevate incertezze".

Tornare alla home page

ATS