Riforma AVS

Il Canton Soletta sbaglia a contare le schede e il risultato si ribalta

ot, ats

26.9.2022 - 12:20

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE

Confusione imbarazzante nel canton Soletta, dove la riforma dell'AVS è stata respinta anziché accettata: secondo quanto comunicato oggi dalle autorità cantonali, nell'ufficio elettorale di Balsthal si è verificata una certa confusione tra le schede del sì e quelle del no. Un nuovo conteggio ha portato al ribaltamento del risultato cantonale.

ot, ats

26.9.2022 - 12:20

Al termine dello spoglio, ieri, nel comune solettese al confine con il canton Berna sono risultati 1352 voti a favore e 394 voti contrari alla proposta sull'età pensionabile delle donne. Stamane, durante il controllo e riconteggio delle schede, ci si è resi conto che diversi voti erano stati scambiati, indica la Cancelleria cantonale.

Dal nuovo conteggio risulta che il comune ha accolto la revisione della legge sull'AVS con soli 888 voti contro 848: a livello locale una differenza poco rilevante, ma che a livello cantonale cambia tutte le carte in tavola. Infatti ora risulta che gli elettori del Cantone di Soletta hanno respinto per poco il progetto di legge sull'AVS 21, invece di averlo accettato di misura (46'300 no contro 45'959 sì).

L'errore di Balsthal non cambia tuttavia il risultato nazionale, dove il numero dei sostenitori della riforma si è ridotto di 464 unità: secondo i nuovi dati, l'oggetto è stato approvato a livello svizzero con una differenza di 31'852 voti.

ot, ats