La sessione straordinaria delle Camere costerà oltre 3 milioni

ATS

23.4.2020 - 21:27

Secondo gli ultimi calcoli, la sessione straordinaria delle Camere federali, prevista dal 4 maggio negli spazi di Bernexpo, costerà 3,125 milioni di franchi (foto d'archivio)
Source: KEYSTONE/ANTHONY ANEX

Secondo gli ultimi calcoli, la sessione straordinaria delle Camere federali, prevista dal 4 maggio negli spazi di Bernexpo, costerà 3,125 milioni di franchi. È garantita una distanza sociale di almeno due metri e le mascherine igieniche potranno venire indossate.

Le spese, ha comunicato in serata la Delegazione amministrativa (DA), comprendono l'affitto, le infrastrutture, la sicurezza, i servizi medici e il personale.

L'epidemia di Covid-19 costringerà i parlamentari ad abbandonare le sale di Palazzo federale per svolgere questa settimana non prevista – dedicata proprio al virus – su una superficie più grande, in modo da rispettare le raccomandazioni dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Non è escluso che anche la sessione ordinaria di giugno si svolga a Bernexpo.

2,1 milioni per l'affitto di Bernexpo

Una decina di giorni fa era stato comunicato che l'onere sarebbe ammontato a 1,5 milioni. Da parte sua, il Consiglio federale ha chiesto un tetto massimo di 4,1 milioni. A pesare sul budget, nell'ordine di 2,1 milioni, è soprattutto l'affitto di Bernexpo e delle sale riunioni, usate per la preparazione alla sessione, all'hotel Bellevue.

Attualmente è in corso uno sforzo logistico per rendere adeguato ai lavori parlamentari il sito, per esempio con impianti per la diretta video e il voto elettronico, oltre che con l'adeguato mobilio. Il locale dedicato al Consiglio nazionale si estende su 5200 metri quadrati, quello degli Stati su 800.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS