Gara prestigiosa

Sospesa la collaborazione tra Patrouille des Glaciers ed esercito

fl, ats

7.5.2021 - 10:24

Una veduta della regione dove si tiene la Patrouille des Glaciers.
Keystone

L'Associazione di sostegno, gestione e promozione della Patrouille des Glaciers (ASPdG) ha sospeso la collaborazione con il Dipartimento federale della difesa (DDPS). Lo ha annunciato oggi in una nota.

fl, ats

7.5.2021 - 10:24

Le relazioni tra i due partner sono tese da tempo: il 6 novembre era stato l'esercito a interrompere temporaneamente la collaborazione, per poi tornare a febbraio di quest'anno sui propri passi. Tra le due parti vi sono incomprensioni riguardo a questioni di gestione finanziaria.

Le relazioni tra le due entità si sono quindi visibilmente deteriorate. L'ASPdG ha preso questa decisione a seguito degli eventi degli ultimi mesi che hanno «recato gravi danni all'immagine e alla reputazione della Patrouille des Glaciers».

L'esercito aveva sospeso la sua collaborazione a novembre invitando l'ASPdG a «risolvere i suoi problemi interni». Alla fine l'ha ripreso a febbraio. Il 16 aprile, invece, l'ASPdG ha richiesto l'attuazione di una mediazione al DDPS, ritenendo che il deterioramento dei rapporti «rischiava di mettere in pericolo l'organizzazione dell'edizione 2022 della manifestazione». Il 21 aprile si è svolta una sessione di «crisi», ma, secondo l'associazione, il DDPS ha rifiutato di istituire un meccanismo di risoluzione dei conflitti.

È «il presagio dell'inevitabile fallimento del lavoro congiunto delle due parti», ritiene l'ASPdG. Ha quindi sospeso la collaborazione con effetto immediato e chiederà ai suoi membri di interromperla nella sua prossima Assemblea Generale.

fl, ats