Svizzera

Ecco come segnalare i siti web che offrono contenuti con abusi sui bimbi

clsi, ats

3.4.2022 - 10:37

Da lunedì sarà possibile segnalare pagine con contenuti equivoci.
Keystone

Da lunedì sarà possibile segnalare, in forma anonima, siti web che offrono contenuti con abusi su bambini. Il servizio di segnalazione online clickandstop.ch offrirà anche consulenza e programmi di prevenzione.

clsi, ats

3.4.2022 - 10:37

Mentre il numero di immagini su Internet di abusi su bambini è in aumento, sono pochissimi i casi perseguiti mediante denuncia diretta, sottolinea in una nota la fondazione Protezione dell'infanzia Svizzera e l'imprenditore Guido Fluri. Una situazione dovuta all'assenza in Svizzera di un servizio di segnalazione ad hoc.

«La situazione attuale è inaccettabile, perché trascura la protezione delle vittime. Dobbiamo finalmente metterci allo stesso livello di quanto si fa all'estero», sostiene citato nel comunicato Guido Fluri, padre tra l'altro dell'iniziativa per la riparazione volta a concedere assistenza e un risarcimento alle persone oggetto di collocamenti coatti.

Clickandstop.ch è destinato a colmare questa lacuna. In concreto, la piattaforma permetterà a genitori, insegnanti, specialisti e anche a bambini e giovani di segnalare casi di abuso. Per Fluri si tratta di «un necessario atto di coraggio civile».

I rapporti saranno poi trasmessi all'Ufficio federale di polizia. Se verrà constatato un contenuto rilevante dal punto di vista penale, i fornitori di servizi Internet saranno avvisati e invitati a rimuovere e bloccare la pagina in questione.

Al fine di prevenire gli abusi sui bambini, gli ideatori della piattaforma offriranno anche consulenze con professionisti. Tali consulenze saranno gratuite e anonime; potranno essere svolte via telefono, chat o riempiendo un modulo di contatto.

clsi, ats