Vaud

Vaud: Isabelle Moret candidata al Consiglio di Stato

gida, ats

20.8.2021 - 08:03

Isabelle Moret quattro anni fa si era candidata per l'elezione in Consiglio federale, ma fu poi eletto il ticinese Ignazio Cassis. (Immagine d'archivio del 3 marzo scorso)
Keystone

La consigliera nazionale liberale radicale Isabelle Moret si lancia nella corsa per il governo vodese.

gida, ats

20.8.2021 - 08:03

Dopo che negli ultimi giorni i consiglieri di Stato uscenti del PLR Pascal Broulis e Philippe Leuba hanno annunciato che non si ricandideranno, Moret ha indicato questa notte nella stampa regionale il suo interesse per la carica.

«Ho presentato la mia candidatura al PLR del distretto di Morges, che si riunirà mercoledì», ha detto Moret in un'intervista pubblicata poco dopo la scorsa mezzanotte sul sito del Journal de Morges.

L'accessione al governo «sarebbe un passo logico nella mia carriera, un modo per restituire al mio Cantone e al mio partito quello che mi hanno dato», ha affermato colei che lo scorso anno è stata presidente del Consiglio nazionale.

Moret ha anche detto che «le richieste ricevute da ogni dove, in particolare all'interno del mio partito, mi hanno portato a riflettere più profondamente» su una possibile candidatura.

Moret, che quattro anni fa si era candidata per l'elezione in Consiglio federale – fu poi eletto il ticinese Ignazio Cassis -, figurava tra i papabili più citati quali candidati a un posto nel governo cantonale insieme al consigliere nazionale ed ex sindaco di Aigle Frédéric Borloz e al deputato in Gran Consiglio Alexandre Berthoud. Il partito cantonale si riunirà in assemblea il 22 settembre per ratificare le candidature.

gida, ats