Vaud

Vaud, Parmelin finalmente festeggiato come presidente della Confederazione

ll, ats

10.9.2021 - 17:35

Ha dovuto aspettare oltre nove mesi, ma alla fine anche Guy Parmelin ha avuto la sua festa per celebrare l'elezione a presidente della Confederazione
Ha dovuto aspettare oltre nove mesi, ma alla fine anche Guy Parmelin ha avuto la sua festa per celebrare l'elezione a presidente della Confederazione
Keystone

Dopo oltre nove mesi mesi anche Guy Parmelin è stato festeggiato ufficialmente per l'elezione a presidente della Confederazione. Il vodese è stato accolto questo pomeriggio dalle autorità cantonali a Losanna, mentre stasera si recherà a Bursins, suo comune d'origine.

ll, ats

10.9.2021 - 17:35

L'ospite d'onore è stato accompagnato dalla moglie Caroline, dalla consigliera federale Simonetta Sommaruga e da una delegazione composta da 85 persone, fra amici e diversi parlamentari. Parmelin, dopo una breve sosta a Friburgo, è stato accolto a Losanna dal Consiglio di Stato in corpore e dai membri del Municipio. Una volta arrivati in treno nel capoluogo vodese, il presidente della Confederazione e i suoi ospiti si sono recati per una breve visita al nuovo museo d'arte situato vicino alla stazione ferroviaria.

Dopo la fermata a Losanna, Parmelin ha ripreso il suo viaggio in treno in direzione di Rolle e infine in autobus fino a Bursins, dove il vodese è nato il 9 novembre 1959 e dove vive ancora oggi quando non è impegnato a Berna.

Nel piccolo villaggio sulla «Côte» vodese – che conta un centinaio di abitanti – lo aspetta un aperitivo con la popolazione e in seguito una cena a base di pietanze locali. La serata si concluderà presto, poiché già alle 21.00 una buona parte della delegazione dovrà rientrare.

I festeggiamenti si sarebbero dovuti tenere lo scorso dicembre, una settimana dopo l'elezione, ma a causa della seconda ondata del virus l'appuntamento è stato rimandato. Dopo diversi tentativi nel corso dell'anno, si è infine deciso di organizzare la giornata di festa nell'unico giorno utile: il 10 settembre, ha detto Philippe Parmelin, sindaco di Bursins, nonché parente del presidente della Confederazione.

ll, ats