Lifestyle

Attività fisica: non è benefica se non pianifichiamo i pasti

Covermedia

6.5.2021 - 16:18

Gli esperti consigliano di scegliere il nostro menù in anticipo se vogliamo vedere i risultati dell'allenamento.

Covermedia

6.5.2021 - 16:18

Fare sport fa bene alla salute e alla linea, ma se dopo l’allenamento mangiamo più del dovuto, e soprattutto non mangiamo sano, i benefici non saranno visibili.

Un nuovo studio condotto presso le università di Monaco Technical University (TUM) e la University of Nebraska, mette in evidenza che le scelte alimentari effettuate da un individuo dopo una seduta di allenamento possono essere controproducenti per la linea.

«Sulla base di questo studio, siamo riusciti a dimostrare per la prima volta che determinate caratteristiche, come la quantità di cibo e «l’urgenza» che una persona ha di consumarlo, cambiano durante il corso dello sforzo fisico», ha dichiarato professor Köhler, della TUM. «Questi risultati ci aiutano a sviluppare delle strategie per ottimizzare la perdita di peso attraverso l’attività fisica».

L’esperto di fitness e nutrizione continua: «I nostri risultati suggeriscono che lo sforzo fisico può invogliare le persone che fanno esercizi a mangiare maggiori quantità di cibo e consumarle prima, dopo una seduta di training. Dato che la perdita di peso è una dei fattori motivazionali principali per fare esercizi, fallire nel tentativo di dimagrire può portare le persone ad abbandonare la routine di allenamento. Dunque è bene pianificare in anticipo i nostri pasti, prima di ogni seduta».

La ricerca ha coinvolto 41 individui in salute di un'età compresa tra i 19 e i 29 anni.

Covermedia