Carcinoma dell'ovaio: quali sono i sintomi

8.11.2019 - 16:08, CoverMedia

Female doctor and patient. When: 13 Dec 2016
Source: Covermedia

L’associazione Ovarian Cancer Action lancia una nuova campagna per sensibilizzare e familiarizzare con i primi segnali della malattia.

Le organizzazioni umanitarie invitano le donne ad ampliare le loro conoscenze circa i sintomi del carcinoma ovarico, prevalente nelle donne over 50, ma sempre più comune anche in quelle più giovani.

Ora una nuova ricerca effettuata dai ricercatori dell’Ovarian Cancer Action mette in luce che circa la metà delle donne dai 18 ai 24 anni non va dal medico perché teme di ricevere una «visita intima», e circa un terzo di loro evita gli appuntamenti per paura di scoprire di avere qualcosa di grave.

L'associazione anticancro ha coinvolto la superstar di Hollywood Kate Winslet, che ha perso la madre nel 2017 proprio a causa della malattia, la cantante inglese Birdy, e un gruppo di giovani donne che cantano il famoso brano di Gloria Gaynor «I Will Survive».

«Fare un controllo in tempo e permettere alla ricerca scientifica di continuare è cruciale», dice la Winslet. «Dobbiamo sensibilizzare e raccogliere fondi, e questo offre immediatamente più potere alle donne e alle ragazze, e allo stesso tempo offre loro un futuro migliore, e una vita senza il cancro».

Cary Wakefield, amministratrice delegata dell’organizzazione, consiglia a tutte le donne di dare ascolto al loro istinto e di recarsi subito dal medico nel caso in cui notino qualcosa fuori dall’ordinario.

«Per tanti anni, il carcinoma dell’ovaio è stato trascurato e ha ricevuto pochi fondi», dice la Wakefield. «È un tipo di cancro che toglie la vita ad una donna ogni due ore qui nel Regno Unito, e una diagnosi precoce può fare la differenza tra la vita e la morte».

Ecco i consigli dell’Ovarian Cancer Action.

1.Impariamo a conoscere i sintomi

Dolori allo stomaco persistenti, continuo gonfiore di stomaco, inappetenza o sensazione di pienezza che arriva subito, bisogno di urinare più spesso, estrema stanchezza senza ragione apparente, inspiegabile perdita di peso.

2.Impariamo a conoscere il nostro corpo

Come donne, la nostra arma più potente è sapere esattamente cosa è normale per il nostro corpo. In questo modo potremo facilmente notare i sintomi non ordinari.

3.Fidiamoci del nostro istinto

Conosciamo il nostro corpo meglio di chiunque altro. Se avvertiamo sintomi nuovi, «ascoltiamoli». Possiamo anche mantenere un’agenda dove riportare i problemi e la loro frequenza.

4.Chiediamo una seconda opinione

Se pensiamo che i nostri sintomi non vengano presi sul serio, o che la nostra diagnosi sia sbagliata, prenotiamo una visita con un altro specialista.

Tornare alla home page

Altri articoli