Coronavirus: ora gli adulti si trattano meglio

CoverMedia

19.6.2020 - 16:08

A woman is doing yoga exercises at home, Germany, city of Seesen, 05. February 2018. Photo: Frank May (model released) Where: Seesen, Niedersachsen, Germany When: 05 Feb 2018 Credit: Frank May/picture-alliance/Cover Images
Source: Frank May/picture-alliance/Cover

La maggior parte delle persone si prende più cura della propria salute a seguito della pandemia.

Gli scienziati prevedono che, una volta finita la crisi globale del Covid-19, le persone saranno molto più consapevoli della loro salute e del loro benessere fisico e mentale. Già durante la quarantena tanti di noi hanno iniziato a trattarsi meglio: un'abitudine da lockdown che durerà anche dopo per circa l’80% degli adulti, secondo il team di ricerca della Samueli Integrative Health Programs.

La statistica indica che, prima della pandemia, circa un terzo delle persone svolgevano più attività creative o sociali con amici e parenti, mentre per l’83% la tecnologia è stato un elemento cruciale per mantenere una connessione con gli altri. Approssimativamente metà di questi individui avrebbe voluto avere una guida maggiore o più sostegno per sapere come trattarsi meglio: per esempio fare esercizi, gestire lo stress, consigli sull’alimentazione, cambiamenti nello stile di vita generale, incluse strategie per riuscire a smettere di fumare.

«Adesso le nazioni sono in via di ripresa, e ci saranno inevitabilmente delle domande e dei dubbi sul futuro del sistema sanitario», ha commentato Wayne Jonas, direttore esecutivo di Samueli Integrative Health Programs. «I risultati di questo studio dimostrano il bisogno critico di un sistema che offra gli strumenti giusti agli individui affinché mantengano abitudini sane, ed enfatizzano la necessità di un supporto professionale, una guida nell’ambito della nutrizione, attività fisica e riduzione dello stress».

Tornare alla home page

CoverMedia