Swisscom va avanti nella protezione del clima

Anita Raaflaub

28.10.2021

Utilizzo del cellulare con la coscienza pulita: Swisscom presenta obiettivi climatici ambiziosi.
Utilizzo del cellulare con la coscienza pulita: Swisscom presenta obiettivi climatici ambiziosi.
Swisscom

Swisscom si mostra ambiziosa nella protezione del clima: già nel 2025 le emissioni nette saranno pari a zero non solo nell’azienda, ma nell’intera catena di creazione del valore. Così facendo, è una delle prime aziende svizzere ad assumere un ruolo pionieristico.

Anita Raaflaub

28.10.2021

Il futuro dell’economia è verde: sempre più grandi aziende si impegnano con una strategia per la sostenibilità. La maggior parte di loro promette zero emissioni nette entro il 2030 o il 2050.

Ma ora Swisscom sta attirando l’attenzione con i suoi nuovi obiettivi climatici. L’azienda intende ridurre a zero tutte le emissioni lungo l’intera catena di creazione del valore entro il 2025, cioè in appena quattro anni, e compensare ciò che non è riducibile. L’azienda Swisscom è a impatto climatico zero già dal 2020. In questo modo l’azienda compie un passo avanti rispetto alla maggior parte delle grandi aziende.

Per fare in modo che gli obiettivi ambiziosi non rimangano solo parole, Swisscom agisce su vari fronti: le emissioni di gas serra della flotta di veicoli saranno dimezzate entro il 2025 e completamente a emissioni zero entro il 2030. Negli edifici dell’azienda, le pompe di calore sostituiscono i riscaldamenti a gasolio, mentre gli impianti solari forniscono sempre più elettricità.

La sfida più ardua è la catena di fornitura

Controllare le emissioni della propria azienda è una cosa; sorvegliare quelle dei fornitori e dei partner lungo le diverse catene di fornitura globali è un’altra. Questa è anche la sfida più ardua per raggiungere l’obiettivo prefissato: in che modo un’azienda come Swisscom garantisce che anche i suoi fornitori rispettino gli obiettivi climatici?

Con i principali partner e fornitori si stipulano accordi sugli obiettivi climatici, spiega Saskia Günther, Head of Corporate Responsibility di Swisscom. Inoltre, Swisscom punta sui cicli dei prodotti per risparmiare quanti più rifiuti possibile. Swisscom compensa le emissioni residue generate nella catena di creazione del valore.

«Riduciamo tutto ciò che è possibile», afferma Saskia Günther. Il fatto che il tempo per il raggiungimento degli obiettivi sia limitato non la preoccupa. Al contrario: «Per noi è motivazione! Siamo infatti dell’opinione che quanto più breve è il periodo, tanto più vincolante e misurabile è l’obiettivo.»

Saskia Günther, Head of Corporate Responsibility di Swisscom, è soddisfatta dei nuovi obiettivi climatici.
Saskia Günther, Head of Corporate Responsibility di Swisscom, è soddisfatta dei nuovi obiettivi climatici.
Swisscom

Meno un milione di tonnellate di CO2 all’anno

Inoltre, Swisscom vuole rendere possibile un contributo di CO2 positivo di 1 milione di tonnellate all’anno. Grazie alle tecnologie digitali si vogliono creare opportunità e offerte per la clientela, in grado di risparmiare complessivamente un milione di tonnellate di CO2 all’anno, vale a dire il 2 % delle emissioni complessive di gas serra della Svizzera. L’azienda di telecomunicazioni è convinta che le soluzioni digitali siano la chiave per un futuro sostenibile.

Meno un milione di tonnellate di CO2 all’anno

Le ambizioni elevate di Swisscom sono motivate dal fatto che l’azienda persegue da oltre vent’anni una coerente strategia per la sostenibilità.

Grazie a investimenti regolari, le emissioni interne di CO2 sono oggi inferiori dell’80 % rispetto al 1990. Nel giro di quattro anni questo valore dovrebbe salire a più del 90 %.

Saskia Günther è soddisfatta dei nuovi obiettivi climatici. Afferma: «In qualità di azienda leader nel settore ICT, desideriamo assumerci anche una responsabilità sociale ed ecologica. Perché solo se tutti sono pronti a dare il loro contributo possiamo lasciare alla prossima generazione un mondo vivibile.»

Informazioni sul blog della sostenibilità

Qui i collaboratori e gli esperti di Swisscom vi forniscono informazioni aggiornate su uno stile di vita sostenibile e sull’uso competente dei nuovi media. Per questo articolo Saskia Günther, Head of Corporate Responsibility presso Swisscom, fornisce informazioni sui nuovi obiettivi climatici di Swisscom. Il portale «blue News» è un’unità aziendale di Swisscom (Svizzera) SA.

Anita Raaflaub, Head of Communications Strategy & Corporate Responsibility presso Swisscom.
Anita Raaflaub, Head of Communications Strategy & Corporate Responsibility presso Swisscom.
Swisscom