Adescamenti in rete

GR: sempre più bambini subiscono violenza sessuale su internet

uj, ats

5.5.2021 - 19:53

Anche nei Grigioni sono in forte aumento gli adescamenti di minori che sfociano in violenze sessuali. (foto d'archivio)
Keystone

L'ente grigionese per la salute sessuale e la pianificazione familiare Adebar lancia l'allarme: sempre più bambini e giovani sono vittime di trasgressioni sessuali sui media sociali. Nell'ultimo anno i casi di adescamento in rete sono aumentati in modo preoccupante.

uj, ats

5.5.2021 - 19:53

Come ha spiegato oggi ai media la sua direttrice Susanna Siegrist, Adebar ha deciso di rendere pubblico il problema dopo aver rilevato il crescente pericolo per i bambini e per i giovani.

Adebar sta portando avanti il suo modello di educazione sessuale denominato «Curaschi» (coraggio) in molti comuni dei Grigioni. Dalla scuola dell'infanzia alla scuola superiore, gli specialisti dell'ente sono impegnati a prevenire gli abusi sessuali. Siegrist ha dichiarato che nelle classi scolastiche si stanno notando, con sempre maggior frequenza e in tutte le fasce d'età, segnalazioni di abusi sessuali sui media sociali.

Adebar evidenzia il problema anche perché spesso i bambini e i giovani non cercano aiuto da soli. Temono infatti di essere banditi dall'accesso al loro mondo dei «social media».

Adebar è sostenuta anche dal Canton Grigioni e dalle chiese cantonali retiche. Il sito web adebar-gr.ch è fruibile solo in lingua tedesca.

uj, ats