Locarno Film Festival con blue Play


Quest'anno il Festival del Film di Locarno celebra il suo 75° anniversario.

In questo anno di anniversario, blue+ porta il Festival di Locarno anche su TV, tablet e smartphone. Con blue Play - il servizio di streaming di blue+ - i clienti di blue TV possono guardare una raffinata selezione di film del festival in corso nella categoria di concorso "Cineasti del presente" e un'ampia selezione di film svizzeri nella categoria "Panorama Suisse" dal 3 al 20 agosto.

Esclusivo: blue Play con due anteprime svizzere in streamingn

Con AND TOMORROW YOU'LL BE DEAD (und Morgen seid Ihr tot) di Michael Steiner, il pubblico vive le drammatiche avventure di Daniela Widmer e David Och, che vengono rapiti dai talebani durante il loro viaggio lungo l'antica Via della Seta verso il Pakistan nel 2011 e che riescono a fuggire con le loro forze dopo 8 mesi di ostaggio.

Con SOUL OF A BEAST, blue Play presenta il film svizzero del "Concorso internazionale" dello scorso anno del regista Lorenz Merz, interpretato da Pablo Caprez, Tonatiuh Radzi, Ella Rumpf e Luna Wedler: un film potente che parla di grande amore e vita selvaggia.

And Tomorrow you'll be Dead (und Morgen seid Ihr tot)

And Tomorrow you'll be Dead (und Morgen seid Ihr tot)

Daniela Widmer e David Och, giovane coppia svizzera, vengono sequestrati mentre viaggiano lungo l’antica Via della Seta in Pakistan. I due vengono portati per 500 chilometri nel Waziristan sull’orlo della guerra, e consegnati ai talebani locali.

28.07.2022

Soul of a Beast

Soul of a Beast

Gabriel è un giovane padre che si prende cura da solo di suo figlio. Quando si innamora dell'enigmatica Corey, viene dichiarato lo stato di emergenza: gli animali selvatici sono in fuga e la sua vita da quel momento cambia.

28.07.2022

Marco Solari: «Siamo tra i dieci migliori festival al mondo»

Marco Solari: «Siamo tra i dieci migliori festival al mondo»

Marco Solari, Presidente del Locarno Film Festival, si esprime sull'edizione speciale di quest'anno che parte mercoledì 5 agosto. Racconta poi la sua drammatica esperienza con il COVID-19, da cui è ora guarito.

03.08.2020