Patrimonio mondiale

Un direttore africano per il Centro Patrimonio mondiale Unesco

SDA

7.12.2021 - 15:58

Lazare Eloundou Assomo è il nuovo Direttore del Centro per il patrimonio mondiale dell'Unesco. Lo ha nominato la Direttrice generale dell'Unesco Audrey Azoulay.

SDA

7.12.2021 - 15:58

Con 26 anni di esperienza professionale, di cui 21 anni nel campo del Patrimonio Mondiale, Lazare Eloundou Assomo è il primo Direttore africano del Centro per il patrimonio Unesco e assumerà le funzioni all'inizio di gennaio 2022.

Laureato in architettura e urbanistica a Grenoble, ha iniziato la sua carriera come ricercatore associato presso il Centro Internazionale per la Costruzione della Terra della Grenoble School of Architecture nel 1996.

È stato poi responsabile della realizzazione di progetti di habitat in Africa, quindi del coordinamento pedagogico del programma di conservazione Africa 2009 istituito dal Centro del patrimonio mondiale dell'UNESCO e dall'ICCROM. Nel 2013 è entrato a far parte dell'ufficio UNESCO di Bamako, di cui è diventato direttore nel 2014.

In seguito è diventato responsabile dell'UNESCO in Mali, mentre il paese era colpito da un violento conflitto armato. Il suo compito è stato quello di proteggere il patrimonio culturale maliano.

Ha guidato con successo la ricostruzione dei mausolei di Timbuktu e la salvaguardia di antichi manoscritti. Nel 2018 è diventato Direttore della Cultura e delle Situazioni di Emergenza Unesco per coordinare la protezione del patrimonio colpito da conflitti e disastri e la restituzione dei beni culturali ai sensi della Convenzione del 1970.

SDA