Spettacolo

Alba Rohrwacher e Elio Germano interpreti di «Troppa grazia»

CoverMedia

20.11.2018 - 13:12

Source: Covermedia

Il nuovo film di Gianni Zanasi dal tocco spirituale e ambientalista arriva nelle sale il 22 novembre.

Per il nuovo film di Gianni Zanasi, Elio Germano è circondato da apparizioni mariane e di eventi soprannaturali.

Perfettamente in linea con il periodo pre-natalizio, «Troppa grazia» racconta la storia della geometra separanda Lucia, interpretata da Alba Rohrwacher, la cui vita già disagiata viene sconvolta dall’apparizione della Madonna, che mostrandosi un giorno in cantiere le chiede di costruire una collina nel punto dove l’ha vista per la prima volta.

«È un momento di fragilità e di incertezza quello che tutti noi viviamo», racconta Alba Rohrwacher all’Ansa.

«L’arte da sempre è anticipatoria, guarda a qualcosa di intangibile. Non mi spiego altrimenti perché vedo tanti film che sfiorano il tema. La spiritualità, la religione è un territorio da indagare».

Oltre a veicolare il tema della spiritualità, la pellicola introduce argomenti attuali e pressanti come ambiente e salvaguardia del territorio: «Se fosse apparso un UFO, o Batman, sarebbe stato più cool ma anche più normale. Ma la Madonna… quella no, quella è la magia infantile, quella è la nostra identità».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia