'Marino Marini' al Peggy Guggenheim

ANSA

26.1.2018 - 20:27

ANSA

Esposte opere scultore toscano, a confronto con storia arte

VENEZIA, 26 GEN - La grande statua del cavallo con cavaliere di Marino Marini domina la terrazza, che si affaccia sul Canal Grande, di Ca' dei Leoni, casa veneziana di Peggy Guggenheim e ora sede della Collezione intitolata alla mecenate statunitense. E' una delle prime opere italiane acquistate da Peggy dopo il suo arrivo a Venezia agunare sul finire degli anni '40, e oggi dialoga con la ricca esposizione di lavori dello scultore toscano (1901-1988) presentate nella mostra allestita nelle salette interne di un'ala della Collezione. Per Marini così l'appuntamento con il palazzo di Peggy, dopo la tappa a Pistoia, sua città natale, è quasi un ritorno a casa. "Marino Marin passioni visive", a cura di Barbara Cinelli e Flavio Fergonzi, dal 27 gennaio al primo maggio prossimi, da' la possibilità di seguire, attraverso decine di opere e alcuni disegni, il lungo percorso artistico di uno scultore che, dopo la messe di premi nazionali negli anni '30 dagli inizi degli anni '50 diventa un emblema dell'arte italiana.

Tornare alla home page

ANSA